Vere e proprie istituzioni, gli architetti Pier Giacomo e Achille Castiglioni sono vere figure chiave nel campo del design, come dimostrano i numerosi riconoscimenti da critica e addetti ai lavori, i quali hanno speso in loro favore fiumi di elogi.

Vincitore di otto Compasso d’oro, Achille Castiglioni può vantare il merito di aver disegnato oggetti di design apprezzati in tutto il mondo per marchi celebri come Brionvega, Zanotta e Flos.

Nel corso della sua carriera ha esposto – tra le altre – al Museum für Angewandte Kunst di Vienna, alla Hochschule für Bildende Kunste di Berlino, alla Triennale di Milano e al Centre Georges Pompidou di Parigi.

Il fratello Pier Giacomo, definito da Dino Gavina tra i primi dieci designer della storia, è stato insignito – a cavallo tra gli anni ’50 e ’60 – di ben 5 Compassi d’Oro, ottenuti per oggetti di design divenuti culto per brand come Brionvega, Alessi, Kraft e Zanussi.

Tra le principali esposizioni si ricordano quella al MoMa di New York e al Triennale Design Museum di Milano.