Il radiofonografo rr126 disegnato da Achille e Pergiacomo Castiglioni e posseduto da David Bowie è stato battuto all’asta, lo scorso 11 novembre 2016, per l’incredibile cifra di 257.000 Sterline, aumentando così in maniera incredibile il suo già enorme prestigio e facendolo diventare l’impianto stereo nonchè oggetto di design tra i più costosi , se non il più costoso, al mondo.
Clicca Qua per il link alla pagina ufficiale di Sotheby’s.

Anche la radiocubo ts502 disegnata da Marco Zanuso e Richard Sapper e sempre posseduta da David Bowie è stata battuta all’asta alla cifra record di 30.000 Sterline. Difficile, se non impossibile, trovare una radio che possa vantare un simile valore.
clicca Qua per il link alla pagina ufficiale di Sotheby’s.

A proposito dell’asta :
Centinaia di quadri dalla collezione personale di David Bowie sono stati messi all’asta tra il 10 e l’11 novembre 2016 da Sotheby. Durante la sua vita Bowie ha collezionato di tutto, da opere di artisti del dopoguerra fino alle avanguardie, in particolare espressionismo tedesco e surrealismo, insieme a sculture, giradischi e complementi d’arredo di design. La cura maniacale con cui conservava la propria selezione non gli ha mai però impedito di prestarne generosamente diversi pezzi per esposizioni speciali.
Da sostenitore dell’arte a 360°, David Bowie non si limitava a collezionare, ma durante la sua vita ha commissionato e sostenuto in diversi modi il mondo delle arti figurative, intervistando artisti per le riviste specializzate e contribuendo anche a lanciare una casa editrice di libri d’arte.
I pezzi in vendita sono stati presentati attraverso una mostra itinerante nelle principali città del mondo quali : Londra, New York, Los Angeles, Hon Kong attirando numerosissimi spettatori.
L’intera collezione è stata venduta per la cifra record di più di 12 Milioni di Sterline.