radiofonografo rr226 fo-st noce canaletto

Design originale di Achille e Pier Giacomo Castiglioni

Oggetto da collezione imperdibile, unico al mondo, PRIMO è il nome del radiofonografo prodotto così come è stato immaginato nel 1965 dai fratelli Castiglioni. Viene riproposto oggi in una edizione limitata di soli 100 esemplari quale tributo straordinario, non solo all’arte ed al design industriale italiano - il più importante al mondo – anche ad uno dei pezzi più iconici di BRIONVEGA, capace di arredare con la musica gli ambienti più cult in ogni parte del pianeta.

Tempi di consegna: 60 giorni *

 

Prezzo
14,000.00‎€

- +
* Numero Primo:

radiofonografo

Particolarmente pregiato è il legno di noce che caratterizza il suo aspetto estetico, definito canaletto per i canali interni che trasportano la clorofilla, e contraddistinto dall’inconfondibile color cioccolato, talora caratterizzato da striature violacee. Anche la scelta delle sue venature e fiammature non è casuale ma vengono selezionate, non per essere uguali fra loro, per accogliere ed amalgamare i percorsi e le parabole offerte dalla natura stessa, in una soluzione di straordinaria bellezza che solo il legno può dare, sempre diversa ed unica.

Radiofonografo noce
Radiofonografo noce

* 100 pezzi da collezione

Sono 100 i pezzi della collezione del radiofonografo PRIMO che costituiscono una edizione limitata, riconoscibili per firma ed esclusiva serigrafia che riporta i numeri progressivi. 5 pezzi della collezione saranno riservati solo alla vendita diretta attraverso il sito: si tratta di 5 numeri primi che, a partire dal numero 17, potranno essere scelti e prenotati, con consegna, esclusiva, entro 15 giorni.

La produzione

Ogni radiofonografo è un pezzo d’artigianato unico, ma alla sua origine c’è un processo produttivo di altissima precisione, con pulsanti e scocche del corpo centrale realizzate con frese a controllo numerico, piedistallo prodotto con un processo di fusione e stampo a sabbia, quindi verniciato singolarmente e con la massima cura. Le mani esperte dei nostri artigiani trasformano i semilavorati in autentici pezzi unici. La levigatura dei pannelli in legno, l’assemblaggio dei diversi componenti, la finitura del piedistallo, l’applicazione delle serigrafie sono tutti i processi tramite cui la tradizione artigianale italiana rende ogni radiofonografo unico.

Radiofonografo noce
Radiofonografo bianco

Connessione Bluetooth

In esclusiva, solo per gli acquisti dal sito internet ufficiale Brionvega, nell’imballo del radiofonografo è incluso un dispositivo per lo streaming bluetooth HD. Grazie al dispositivo Plug & Play , lo streaming o la riproduzione della tua musica in alta definizione diventa accessibile.

Il device è compatibile con tutte le periferiche audio Bluetooth sul mercato: smartphone, tablet, PC o Mac. Incorporando sia aptX HD che un convertitore TI PCM indipendente. Questo dispositivo supera i limiti della trasmissione HD hi-fi.

La tecnologia utilizzata non supporta solo l’audio end-to-end a 24 bit, ma offre anche un’elaborazione del segnale digitale superiore e un rapporto segnalerumore inferiore grazie alla codifica e alla decodifica, nonché una minore distorsione, specialmente nell’intervallo 10-20kHz .

Radiofonografo noce

Caratteristiche tecniche

  • Radio AM/FM
  • Giradischi Pro-Ject con testina Ortofon
  • Amplificatore autolimitato da 125W+125W
  • 2 ingressi linea su connettori RCA per il collegamento di sorgenti esterne
  • 1 uscita linea su connettori RCA per il collegamento ad un sistema di amplificazione esterna
  • 1 uscita linea su connettori RCA per il collegamento di un subwoofer esterno
  • 1 uscita Cuffia su connettore jack stereo da 6,3 millimetri
  • Piedistallo forgiato in alluminio, dotato di ruote, per facilitare ogni tipo di spostamento
  • Alimentazione 220v 50hz (a richiesta 110V 60hz, 220V 60HZ)
  • Porta USB 5V solo alimentazione

Achille e Pier Giacomo Castiglioni

Cominciano a collaborare nel 1946 ed immediata- mente ottengono riconoscimenti a livello internazionale, contribuendo al successo di aziende come Brionvega, Cassina e Flos.

Vincono diversi premi, portando il design italiano al centro dell’interesse internazionale. Nel 1965 disegnano insieme il radiofonografo, un oggetto simbolo del saper fare italiano.

Radiofonografo bianco